DESCRIZIONE

Il progetto prevede la creazione di un simulatore ambientale olografico dove i personaggi interagiscono con il pubblico.

Si tratta di un orizzonte esperienziale unico nel suo genere: comunicare, emozionare, interagire.
OLOS@VISIT è stato realizzato dall’ente di ricerca Cultorale e dall’azienda DIDA Srl.

Finalità

  • Sviluppo di contenuti culturali nel settore audiovisivo con la produzione audiovisivi, lo sviluppo di software, prodotti editoriali e servizi nel settore multimediale
  • Sviluppo di tecniche e modelli innovativi attraverso i quali comunicare, promuovere o migliorare la fruizione del patrimonio culturale e dei servizi turistici
  • Sviluppo di software e di servizi nel settore multimediale
  • Produzione di eventi e performance artistiche

RISULTATI

Il Museo dell’agro veientano di Formello può rivivere in tutta la sua ricchezza storica e culturale con alcuni personaggi emblematici, ricreati da performance di attori professionisti resi olografici, dall’antichità all’età contemporanea.

L'installazione con personaggi del passato sarà la prima micro rete di servizi avanzati sia per le comunità del territorio sia per i visitatori provenienti da altre regioni e nazioni.

I personaggi saranno dei “Genius loci” molto apprezzati dagli studenti nei loro percorsi di apprendimento e adeguamento ai nuovi strumenti didattici e tecnologici.



OLOS@VISIT è un simulatore ambientale dove i personaggi del passato tornano nel presente in forma olografica e interagiscono con il pubblico del Museo Civico dell’Agro Veientano di Formello, in lingua italiana, francese, inglese e anche in LIS (Lingua dei segni).

Un orizzonte esperienziale unico nel suo genere per comunicare, emozionare, interagire…

CONTRIBUTO CONCESSO € 194.835